La cuffia di ghiaccio salva i capelli dalla chemio

Quando a mia madre hanno detto che avrebbe dovuto fare la chemio la prima cosa che mi ha chiesto è se avrebbe perso tutti i capelli. Le ho risposto che non era detto, che non tutti rispondono allo stesso modo e che dipende sia dal farmaco che dalla dose. L'ho rassicurata e le ho detto che comunque avremmo trovato una soluzione e i capelli sarebbero ricresciuti.

Leggi tutto...

Ai fornelli con il duo Magalli Lambertucci

Napoletani a Roma per il divertente show cooking organizzato dalla dermatologa Gabriella Fabbrocini, che visto il successo delle prime tre edizioni di “Gabry Chef” ha iniziato anche ad esportare il format in altre città d’Italia. Chef d’eccezione sono stati allora Rosanna Lambertucci e Giancarlo Magalli, che si sono sfidati a colpi di matriciana e montanara dinanzi alla giuria popolare composta dai dermatologi del convegno dedicato all’ oncoterapia ed organizzato dalla Fabbrocini in qualità di nuovo direttore della scuola di specializzazione di Napoli insieme a Pucci Romano del San Camillo.

Leggi tutto...

Immunoterapia, come salvare la pelle durante le cure oncologiche

I dermatologi esperti di tossicità cutanea da oncoterapia fanno il punto su questi problemi che riguardano l’80% dei pazienti. Oltre agli effetti di chemio e radioterapia, ora ci sono i primi dati sui farmaci immunoterapici

Quasi come se fosse l’inevitabile prezzo da pagare. Che lascia il segno sulla pelle. E’ questo l’effetto che la maggior parte delle cure anti-tumorali ha sull’80% dei pazienti che dopo aver fatto chemio, radio e i farmaci biologici vedono insorgere fastidiosi effetti collaterali e danni cutanei. E ora che da pochi anni si iniziano ad usare i nuovi farmaci immunoterapici, medici e pazienti si interrogano su quali siano gli effetti sulla pelle di queste nuove terapie. Di tossicità cutanea da oncoterapia si parla oggi e domani alla VI edizione del Board Scientifico “Il Corpo Ritrovato”, il gruppo di dermatologi che si occupa dei danni causati dalle terapie oncologiche.

Leggi tutto...

Terapie: se hai il cancro si vede “a pelle”

Il cancro mette anche la pelle ko. Terapie come chemio, radio e i nuovi farmaci biologici presentano un alto costo da pagare per circa l’80% dei pazienti: l’insorgenza di effetti collaterali e danni a livello cutaneo è un disagio per i pazienti che, 8 volte su 10, abbandonano le cure per tossicità cutanea da biologici. Piovono per fortuna buone notizie dai medici riuniti a convegno oggi e domani a Roma per mettere a punto le strategie di accadimento a chi vuole “salvare la pelle”. “Prevenire questi effetti collaterali non solo è possibile ma comporta un drastico miglioramento della qualità di vita dei malati e si affianca ad una maggiore aderenza alle cure.

Leggi tutto...

TERAPIE ANTICANCRO: TOSSICITA’ CUTANEA DA BIOLOGICI INTERESSA SINO A 80% DEI PAZIENTI

Sono uno dei principali problemi per i pazienti oncologi, nonostante la maggiore efficacia, le terapie come chemio, radio e i nuovi farmaci biologici presentano un alto costo da pagare per circa l’80% dei pazienti: l’insorgenza di effetti collaterali e danni a livello cutaneo.

Leggi tutto...